Get Adobe Flash player
     
MEDIA PARTNER
 

CRONACA – 22 MAGGIO, LUNEDÌ


In questo giorno dal vecchio stile (vecchio calendario chiesa) si celebra il trasferimento delle reliquie di San Nicola Magno in Bari. Per tutti i cristiani in Italia, questa è una grande festa.



 

Lo stesso giorno Collegium OSANNA ha dovuto cantare la santa liturgia di San Giovanni Crisostomo, scrittа in tedesco. Le peculiarità della lingua e della musica tedesca hanno posto di fronte ai cantanti problemi, connessi con il testo e la tipica per la musica tedesca precisione, brevità, chiarezza di espressione musicale, che dovrebbe essere riempito con l’espressione sottile e altamente potente dello spirito ortodosso.


 

Questo requisito, molto difficile per i cantanti, è stato realizzato con una precisione estrema e con maturità, caratteristica dei cori con una pratica chiesa piuttosto lunga. Il coro ha anche eseguito il Tropario e Megalynarion di San Nicola in lingua slava ecclesiastica. 



Dopo la lituria al coro ha venuto il pastore Heiner Bludau, provost della Chiesa evangelica luterana in Italia. Dopo aver seguito (in modo tedesco) l'intero servizio Divino dalla partitura, con un entusiasmo malcelato ha espresso la sua ammirazione per la musica e la performance della liturgia. In particolare ha congratulato i cantanti per la pronuncia molto buona e per la connessione inestricabile tra i sacerdoti e il coro. Pastor Bludau ha chiesto per la cooperazione tra Collegium OSANNA e musicisti dalla Chiesa luterana in Italia. Ha anche fatto una richiesta specifica per essere permeso, dal compositore Georgi Popov, studiare e eseguire la sua Liturgia Ortodossa di San Giovanni Crisostomo, scritta in tedesco.

 

Padre Ambrogio: Cosi come lingue come greco e slavonico, cui abbiamo celebrato, anche tedesco ha perfettamente cittadinanza nella chiesa ortodossa e … celebrare in tedesco e stato una gioia. Ricordiamo, che in questa chiesa sono stati due arcivescovi – Feofan, l’arcivescovo di Berlino e Marc – sempre con titolo di arcivescovo di Berlino …, e che sono proprio tedeschi cento per cento. E quindi abbiamo avuto grandi personalità della nostra chiesa di Germania, esperiamo di avere ancora di piu pellegrini, ospiti e amici, che possono venirci a trovare. Queste liturgie non sono soltanto un bel ricordo…, sono anche un notevole aiuto a essere aperti a tutti i popoli e a tutte le nazione.

Con la liturgia in ingelse che celebraremo domani, avremo celebrato liturgie in questa settimana e cantati con il nostro meraviglioso coro OSANNA in modo da essera capiti da altro miliardo di persone. E un miliardo di persone e una grande quantita di persone che credono, che crederanno nel Signore. Ma rimangоno ancora sei altri miliardi da raggiungere. E vero che uni di loro capiscono qualcuna di queste lingue in un modo piu o meno adeguato. Ma questo ci fa capire quanto dobbiamo essere attenti a portare il Vangelo a tutte le nazioni. E questo lo dice Gesù Cristo nella fine del Vangelo secondo Matteo: ”Andate e ammaestrate tutte le nazioni”. “Tutte le nazioni” significa tutte le nazioni. Forse non riusciremo a celebrare liturgie delle lingue piu dificili e piu lontane del mondo, ma almeno dobbiamo fare lo sforzo per celebrarli a che conosciamo…


 

Grazie a tutti, grazie per aver partecipato con noi alla liturgia, anche magari a quelli, che non sapendo il tedesco, hanno fatto con difficoltà. Мa diemi uno - se la liturgia fosse stata fatta in lingua avreste capito di meno, quando si entra nello spirito della liturgia e si sa che sia nel nome del Signore, non ce davvero lingua, che fossa tenerci lontani.

Cristo è risorto!








 








 



 

 
Back
 

News
GIORNI DEI SANTI CIRILLO E METODIO 8 - 14 MAGGIO 2018 TORINO
20.09.2017
La parrocchia ortodossa di san Massimo di Torino (Patriarcato di Mosca) – Torino, Italia e “Collegium Bulgaro OSANNA” – Sofia, Bulgaria sono lieti di invitare il vostro coro nei giorni dal 8 al 14 maggio 2018, a Torino, Italia per una serie di celebrazioni liturgiche...
Di Più
CRONACA – 24 MAGGIO, MERCOLEDÌ
07.06.2017
È venuto il giorno dei santi fratelli Cyrillo e Metodio. In questo giorno, rendendolo omaggio alla loro memoria, le rappresentazioni del coro erano in slavo ecclesiastico. Con questa liturgia finì il forum dedicato ai fratelli santi...
Di Più
CRONACA – 23 MAGGIO, MARTEDÌ
06.06.2017
Alle ore 10 e iniziata la santa liturgia, scritta in inglese. Tradizionalmente, dopo l_esclamazione iniziale, padre Ambrogio ha cantato l_antico inglese "Cristo e risorto". I coristi eseguono questa liturgia con grande ispirazione, perché nella sua musica c_e qualcosa di sollevante e festoso, nel migliore senso della tradizione ortodossa.
Di Più
 
 
 
 
Page up